Gli ordini ricevuti da Domenica 19 dicembre 2021 saranno spediti a partire da Lunedì 10 Gennaio 2022

Carousel

Zippo Car allo Zippo/Case Museum
Zippo Car all' U.S. Landmarks
Zippo Car alle cascate del Niagara

 

La Zippo Car

L'inventore dell'accendino Zippo e fondatore della Zippo Manufacturing Company, George G. Blaisdell, amava le automobili tanto quanto il suo accendino antivento famoso in tutto il mondo. Da giovane, il signor Blaisdell rimase affascinato da una parata di "productmobiles" - veicoli incredibili che assomigliavano ai prodotti che rappresentavano. Dopo l'incredibile successo di Zippo dopo la seconda guerra mondiale, decise di creare la sua "productmobile" a immagine dell'iconico accendino Zippo.

Il 16 giugno 1947, Zippo acquistò una Chrysler Saratoga del 1947 per 2.048 dollari. Blaisdell ha immaginato un'auto che assomigliasse ad un accendino Zippo. Ha assunto Gardner Display di Pittsburgh per progettare il veicolo, una Chrysler Saratoga del 1947 con accendini giganti che si estendono fin sopra la linea del tetto, completa di fiamme al neon rimovibili. I coperchi degli accendini si chiudono per viaggiare. La parola Zippo era dipinta sul lato in oro 24 carati. Il costo totale per trasformare il veicolo in due imponenti accendini antivento è stato di $ 25.000. Tra la fine degli anni '40 e l'inizio degli anni '50, la Zippo Car ha viaggiato in 48 stati, partecipando a eventi speciali, esposizioni commerciali, fiere e importanti parate. Sfortunatamente, a causa del peso del telaio modificato, la Zippo Car ha subito frequenti scoppi di pneumatici. L'auto è stata inviata a una concessionaria a Pittsburgh, in Pennsylvania per le riparazioni, ma a causa del costo previsto per la risoluzione dei problemi, il progetto è stato sospeso a tempo indeterminato. L'auto è rimasta presso la concessionaria, in attesa del suo destino.

All'inizio degli anni '70, il signor Blaisdell tornò a Pittsburgh per recuperare l'auto, solo per scoprire che la concessionaria aveva cessato l'attività, senza lasciare traccia della Zippo Car. Fino ad oggi, il destino della Zippo Car originale rimane un mistero.

Nel 1996, Zippo acquistò una Chrysler New Yorker del 1947 grigia e iniziò il restauro di un'altra Zippo Car per rispecchiare l'originale con caratteristiche aggiuntive. Diciotto mesi dopo, l'attività è stata completata con un prezzo di circa $ 250.000. Nel 1998, la Zippo Car è tornata in azione ancora una volta viaggiando per il paese. La Zippo Car ora partecipa a sfilate, eventi sponsorizzati dalle aziende, fiere e molto altro ancora.

La Zippo Car continua a portare con se il classico messaggio di stile, qualità e affidabilità durante i suoi viaggi negli Stati Uniti da costa a costa. Quando non è in viaggio, la Zippo Car può essere ammirata allo Zippo / Case Museum di Bradford, in Pennsylvania.


FATTI DIVERTENTI: 

  • La "nuova" Zippo Car è stata consegnata il 10 maggio 1998 e ha debuttato allo Zippo / Case International Swap Meet il 16 luglio.
  • L'auto aveva circa 180.000 miglia sotto il cofano quando fu acquistata nel 1996.
  • Ci sono stati 11 autisti della Zippo Car.
  • La Zippo Car ha visitato numerosi famosi punti di riferimento tra cui: Mount Rushmore, St.Louis Arch, The Alamo, The Grand Canyon, Hover Dam, Las Vegas Strip, Niagara Falls, Hollywood Sign e Bourbon Street a New Orleans.

    Caratteristiche della Zippo Car:

    • Fiamme gemellate di 1,5 metri in fibra di vetro rimovibili
    • rotella in pietra focaia di 43 centimetri
    • Cabina in acciaio su misura da 1,5 m per 1,8 m
    • Finestrini elettrici
    • Coperchi manuali a molla
    • Motore Chevrolet small block V8 da 250 cavalli
    • Impianto elettrico a 12 volt
    • Scritta placcata in oro 24 carati
    • Porte d'ingresso senza chiave
    • Sistema di sospensione per grandi pesi
    • Griglia e paraurti ricromati
    • Lunghezza: 5,2 metri
    • Peso: 2,2 tonnellate.
    • Altezza: accendini chiusi - 2,4 metri | Accendini aperti: 3,6 metri.